• it
    • en
    • es
    • fr
Dose di sale Laboratorio Aerosal

Sale

AEROSALMED®

I benefici del sale si conoscono fin nell’antichità; basti pensare al ruolo svolto per la conservazione degli alimenti grazie all’azione antimicrobica.
Le benefiche attività sull’uomo vengono scoperte nella metà del diciannovesimo secolo, quando un medico polacco, il dottor Felix Boczkowski mette in relazione le buone condizioni di salute di coloro che venivano impiegati nelle miniere di sale e il loro ambiente di lavoro.
Nel 1843, il dottor Boczkowski decise infatti di approfondire quelle che fino ad allora erano state solo intuizioni e capì che gli effetti benefici delle miniere erano dovuti ai microelementi presenti nell’ambiente e alla loro concentrazione, nonché alla temperatura e all’umidità. Diede così vita alla “haloterapia” (da “halos”, in greco “sale”), un metodo naturale, non invasivo e molto semplice, che prevede l’inalazione per le vie respiratorie, trattando alte e basse vie, di aerosol salini a secco.

Oggi, con il progresso della tecnologia, siamo riusciti a sviluppare un sistema certificato dispositivo medico, in grado di riprodurre, in diversi ambienti, il microclima giusto per sfruttare al meglio le proprietà benefiche del sale.

La dose di sale utilizzata fa parte del sistema certificato dispositivo medico e il processo di lavorazione e confezionamento è coperto da brevetto.

Viene micronizzata, controllata e confezionata in apposite bustine sigillate sottovuoto per garantirne le caratteristiche, nel laboratorio dell’azienda, a differenza di altri sistemi che micronizzano e frantumano il sale direttamente nell’erogatore, impedendo un dosaggio controllato.

Il sale impiegato per la preparazione della dose, al fine di salvaguardare la salute dell’utilizzatore, è quello con il maggior grado di purezza (RG According to Ph Eur Current Edition), paragonabile al cloruro di sodio utilizzato nelle soluzioni saline per detersione.