• it
    • en
    • es
    • fr
    • de

Le camere del sale migliorano la respirazione dei bambini

mondialibrasile

Gli effetti terapeutici dell’haloterapia sono evidenti soprattutto sui piccoli pazienti colpiti da ipertrofia adenotonsillare e altre patologie correlate.

Lo studio è stato realizzato dai ricercatori italiani dell’Università di Bari nella Clinica Otorinolaringoiatrica. La ricerca è stata pubblicata su “International Journal Pediatric Otorhinolaryngology”.

Il trattamento haloterapico effettuato nella camera del sale “Aerosal”, che viene oggi detto “Dispositivo Medico”, esso genera attività terapeutica significativa in ambito otologico.

I risultati si vedranno in sole due settimane.

La salute e la qualità della vita dei bambini è migliorata dopo la presenza nella camera del sale. I vantaggi del trattamento sono chiariti da Enrico Coletta, direttore medico di Aerosal. “I bambini dal punto di vista terapeutico possono godere dei vantaggi in una migliore espettorazione dovuta alla fluidificazione del muco che tendono ad accumulare per la loro condizione patologica. Il bambino riesce quindi ad emettere più facilmente il muco, in quelle situazioni in cui lo stesso è molto organizzato e denso, proprio perché si arricchisce di acqua“.

I pazienti vivono in un ambiente salato e respirano, venendo in contatto con le particelle di cloruro di sodio e gli effetti di questa terapia sono piuttosto rapidi.

fonte: